Zenzero: proprietà, benefici e controindicazioni


Zenzero: proprietà, benefici e controindicazioni
Scopri tutto sullo zenzero: proprietà, benefici e controindicazioni, come consumarlo e come conservarlo.

Questa radice, ormai diffusa a livello mondiale, è molto apprezzata in cucina per il suo sapore simile al limone, ma un po' più piccante. In realtà è prima di tutto un potente fitoterapico, utilizzato nella medicina orientale già da diversi millenni in forma di pasta o aggiunto a tisane. 

Zenzero: proprietà e benefici

Lo zenzero, o Zingiber officinale, è una pianta erbacea della famiglia delle Zingiberaceae, la stessa di curcuma e cardamomo.

Originaria della Cina meridionale e diffusa in tutto l'Estremo Oriente, oggi si coltiva nella fascia tropicale e subtropicale. Sul mercato italiano viene distribuito principalmente zenzero proveniente dalla Cina e dal Perù. Personalmente preferisco lo zenzero peruviano, disponibile anche con certificazione biologica.

Di questa pianta si usa il rizoma fresco, disidratato o essiccato. E' qui, infatti, che si concentrano i principi attivi.



Ricco di proprietà e di sostanze benefiche, lo zenzero è una piccola miniera per il buon funzionamento dell'organismo. La maggior parte dei benefici è dovuta alla presenza di gingerolo, l'elemento "piccante" dello zenzero.

Lo zenzero ha proprietà antiossidanti, antinfiammatorie, antibatteriche e digestive.

La medicina ayurvedica gli attribuisce anche proprietà antidolorifiche. Non a caso in India lo zenzero, ridotto in pasta e applicato sulle tempie, si usa per alleviare il mal di testa. Sembra abbia effetti positivi anche su dolori artitrici, dolori mestruali e dolori muscolari.

Di grande supporto per il sistema immunitario, grazie al potere antibatterico del gingerolo, aiuta a combattere le infezioni delle vie respiratorie come tosse e mal di gola. Per la stessa ragione ha effetti positivi su gengiviti e, in genere, infiammazioni del cavo orale.

Lo zenzero è un efficace digestivo, non a caso in Cina si utilizza per preparare tisane, inoltre combatte la nausea e può contrastare alcune forme di diarrea.

E' anche in grado di bruciare i grassi, pertanto aiuta a dimagrire ed è un valido supporto nelle diete! A lavorare per il nostro corpo è il gingerolo, che ha un effetto termogenico e accelera il metabolismo.

Come consumare lo zenzero

In commercio si può acquistare sia zenzero fresco (preferibilmente non sbucciato, perché può conservarsi più a lungo), sia zenzero essiccato o disidratato.

Quest'ultimo, spesso, è anche candito, per cui se ne sconsiglia il consumo quando si segue un regime dietetico. E' però più gradevole da assumere ed è comodo da tenere a portata di mano, soprattutto quando serve a contrastare la nausea.

Per ottenere i benefici sopra descritti, non solo occasionalmente, è utile assumere ogni giorno dai 10 ai 30 g di radice fresca o 3/4 g di zenzero essiccato. E' importante non superare queste quantità per non incorrere in effetti collaterali come bruciore di stomaco o reazioni allergiche (possibili in soggetti sensibili).

Per consumare queste quantità si può aggiungere lo zenzero grattugiato in molte preparazioni o ricette: risotti, pasta, carne, bevande fredde. E' bene grattugiare lo zenzero perché, se non ben masticato, può causare problemi intestinali anche importanti.

Lo zenzero fresco va conservato con tutta la buccia in un sacchetto di carta nel frigorifero, oppure già porzionato in freezer.

Si sconsiglia di assumere zenzero se si sta seguendo una terapia con anticoagulanti, antinfiammatori e antiaggreganti piastrinici. In ogni caso, se si stanno assumendo farmaci, se si ha qualche patologia o si è in gravidanza è sempre meglio sentire il proprio medico prima di consumare importanti quantità di questa radice. Questa raccomandazione vale per tutte le erbe medicinali e le spezie.

Curiosità

Conosci i ginger bread o pan di zenzero? Sono i famosi biscottini natalizi aromatizzati con un mix di spezie a base di zenzero, cannella, noce moscata e chiodi di garofano.

Famosa anche la ginger ale, una bibita analcolica americana a base di estratto di zenzero.


Copyright: Zenzero: proprietà, benefici e controindicazioni di Ricette Dieta 
Photocredit: © Ricette Dieta

contenuto sponsorizzato