Piadina senza glutine


Piadina senza glutine
La piadina senza glutine è una valida alternativa alla classica piadina romagnola.

Preparata con olio extravergine di oliva al posto del classico strutto, e con un mix di farine rnaturalmente senza glutine (farina di riso, amido di mais, farina di grano saraceno), puoi farcirla come preferisci e usarla per un pasto rapido in casa, fuori casa oppure per una merenda.

Utilissima per chi deve mangiare senza glutine, come alternativa al pane, è adatta davvero a tutti.

Nella foto la vedi farcita con prosciutto, insalata e stacchino: un classico! Ma non c'è limite alla fantasia per variare il ripieno :-)

Ingredienti

(per 4 piadine)
- 30 g di amido di mais
- 60 g di farina di grano saraceno
- 50 g di farina di riso
- 140 g di acqua
- 60 g di olio extravergine di oliva
- Una presa di bicarbonato
- Sale q.b.



Come preparare le Piadine senza glutine

Netti in una ciotola 30 g di amido di mais, 60 g di farina di grano saraceno, 50 g di farina di riso e mescola bene le farine con una forchetta.

Versa lentamente 140 g di acqua, mescolando con la forchetta. 

Aggiungi 30 g di olio, una presa di bicarbonato, il sale e impasta bene fino a ottenere una palla liscia. 

Dividi l'impasto in 4 parti uguali e forma con ciascuna una palla.

Stendi ciascuna palla in un disco sottile (circa 2 mm).

Metti a scaldare una padella antiaderente.

Quando sarà calda metti sopra la piadina e cuoci a fuoco moderato pochi minuti per lato.

Cuoci tutte le piadine.

Il mio consiglio

Per cuocere bene la piadina anche all'interno, puoi mettere per qualche minuto un coperchio. Evita di tenerlo a lungo, altrimenti rischi di trattenere l'umidità.

Copyright: Piadina senza glutine di Ricette Dieta
Photocredit: © Ricette Dieta

contenuto sponsorizzato